Ecco Scardala e Cannariato in arrivo con le punte Teti e Di Mario

Le firme arriveranno in settimana, ma gli accordi sono stati già raggiunti. Accordi che danno finalmente un volto al Cynthia 1920, che dopo alcune stagioni, torna a giocare nel campionato di Eccellenza. Lo farà con una nuova guida tecnica, quella di Gianluigi Staffa, al quale è affidato il compito di portare il club castellano nell’area più tranquilla possibile della classifica. Per le ambizioni di ritorno in quarta serie, infatti, bisognerà attendere tempi migliori, per una società chiamata a fare fronte alle difficoltà derivanti da una retrocessione.

Staffa lavorerà molto con i giovani (alcuni del vivaio, altri in arrivo da altri club), presenti in gruppo che si poggia sull’esperienza di alcuni riconfermati (Valerio Scarsella, Andrea Paoloni e Francesco Martena) calciatori che hanno deciso di continiare a vestire la maglia biancazzurra anche in Eccellenza. Accanto a loro, sono in arrivo Matteo Cannariato (classe ’90) che ha giocato l’ultima stagione conil Racing Club (vestendo in precedenza le maglie di Aprilia e Sezze), Stefano Scardala (ex Viterbese Castrense, classe ’81) e la coppia d’attacco formata da Alessio Teti (un ’95 ex Roma Primavera, poi al Casalotti) e Alessandro Di Mario (classe ’91) che ha vestito le maglie dell’SFF Atletico, dell’Unipomezia e dell’Artena nella scorsa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *