Morra, gran gol valido 3 punti.

Grazie ad un lampo di Morra, il Cynthia conquista tre punti contro il Real Monterotondo. Il classe 2000 a disposizione di mister Staffa colpisce nel cuore del secondo tempo e regala ai suoi un successo pesante. La Cynthia espugna Monterotondo e mette in cascina 3 punti importanti che riportano i Genzanesi in una buona zona di classifica.

Il primo tempo è avaro di emozioni, e gli unici lampi arrivano da un paio di azioni dove Di Mario e Massimiani che impensieriscono la retroguardia avversaria.

Nel secondo tempo un colpo di testa pericoloso dei padroni di casa viene sventato da un grande intervento di Scarsella e forse è questo pericolo a far scattare una bella reazione da parte della squadra che porta la pressione nell’area avversaria con più di un pericolo, prima con Di Mario che infilato da Massimiani incrocia fuori il tiro, poi ancora con calci d’angolo non finalizzati.

E’il preludio a un gran gol. Morra riceve e accelera verso la porta avversaria, salta un uomo e scarica su Di Mario, bravissimo a proporsi come sponda, il triangolo mobile mette in porta Morra che però è in posizione defilata e con grande maestria finta col corpo e colpisce sul palo opposto. La Cynthia difende con ordine il vantaggio dovendo respingere solo lunghi lanci e tentativi in mischia.

Finisce 0-1 una gara che non de tutto spumeggiante, ma la Cynthia ha avuto il merito di colpire e mantenere con fermezza il vantaggio.

Mercoledì si torna in campo per l’esordio in Coppa, con l’andata da giocare sul campo del Roccasecca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *