Battuto il Cynthia di misura a Ladispoli

La formazione di Bosco non concede scampo ai castellani e con questo successo si rilancia nelle zone nobili della classifica e aggancia in classifica a quota 16 l’Artena. Cardella fissa il vantaggio segnando un rigore al 39′, poi arriva il raddoppio di Andrea Sganga che incorna di testa e batte Scarsella al 39′. Di Mario prova a riaprire il match al 32′ della ripresa, ma il risultato no cambierà più.

Inizia con buona personalità la Cynthia sul campo ostico del Ladispoli e in ben due chiare occasioni sfiora il vantaggio. Mortaroli riceve un lancio in profondità, impatta bene ma la palla sfiora la traversa. Pochi minuti, Morra sferra un gran sinistro, Di Mario rapace sulla ribattuta che viene a sua volta respinta.

Nel miglior momento del Cynthia, il Ladispoli si ritrova in Vantaggio; cross dalla zona mediana palla avviata verso il fondo ma il Direttore di gara sancisce un rigore per un contatto con Scarsella, ritenendolo
un danno procurato nonostante l’azione sia ormai terminata…Sotto 1-0 la Cynthia non reagisce e colpevolmente subisce il 2-0 su un’azione rosso blu che si chiude con un colpo di testa che si infila all’angolino. Ora la reazione c’è ma il primo tempo si chiude 2-0, con Morra sfortunatissimo per aver subito una noia muscolare causata dallo scivolamento del pallone sotto la suola del piede. La Cynthia nella Seconda frazione vuole riprendere la gara e si butta a capofitto alla
ricerca del gol. La pressione porta ad una bella azione che termina con la zampata vincente di Di Mario..

Sul 2-1 la girandola dei 10 cambi spezzetta la gara , la classifica è davvero corta ma resta il rammarico che questa gara poteva darci punti importanti…

Domenica arriva l’Artena ma per ora la testa va al ritorno di Coppa Italia che La Cynthia giocherà Mercoledì, pronta a staccare il pass del passaggio del turno dopo l’1-4 della Gara di andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *