Frenata in casa Cynthia, sconfitta dall’Eretum

Cynthia 1920 – Eretum Monterotondo 1 – 3

Dopo aver festeggiato con largo anticipo la permanenza matematica in categoria, la Cynthia cade in casa.. Il Monterotondo espugna 3-1 il comunale, dimostrandosi squadra di qualità, pronta a sfruttare qualche amnesia genzanesi .. Dopo soli 8 minuti la gara è in forte salita; Pascu con un diagonale e Bornivelli con una deviazione in area, portano gli ospiti sul 2-0… La Cynthia reagisce rabbiosa e crea occasioni da gol con Mortaroli, Morra, e Scardola, ma è con un penalty che Castro accorcia le distanze… Il Monterotondo resta in 10, per una chiara occasione da gol stoppata al limite dell’area, e si va negli spogliatoi fiduciosi in una ripresa scoppiettante… La Cynthia riparte ma non sfonda la retroguardia ospite che si difende con ordine e trova il gol che chiude la gara… Punizione al limite che viene deviata, la carambola riporta il pallone sui piedi di Pascu che non può che insaccare. Dopo una serie di ottime gare nelle quali alle volte non si era conquistato il bottino pieno, arriva una sconfitta netta e meritata. Finisce 3-1 con una prestazione incolore che però non incide sulla classifica. Mancano 3 gare al termine del campionato e si torna in campo Mercoledì 25 aprile in casa della Cre.cas, per poi chiudere le gare casalinghe domenica prossima 29 aprile alle ore 11.00 affrontando il Civitavecchia 1920.

Lotteremo per migliorare ancora la nostra classifica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *